I 10 Modi per risparmiare sul matrimonio

Ciao!
Nello scorso articolo abbiamo visto come impostare il piano di spesa e quanto destinare mediamente a ciascuna voce.
Oggi invece parleremo di come risparmiare.
Non male no?
Iniziamo.
  • Tenere un quaderno delle spese: il primo modo per risparmiare è fare attenzione a come si spende! Annota tutto e assicurati di essere nel budget prefissato.
  • Conta solo su soldi che realmente hai e non fare affidamento – non troppo almeno- su regali in denaro. Questo vi aiuterà a non compiere il fatidico passo “più lungo della gamba”!
  • Sposarsi in “bassa stagione” o in giorni infrasettimanali, permette di risparmiare su catering e affitto location.
  • Per gli allestimenti scegliete fiori di stagione così da ridurre i costi e aumentare lo stile.
  • Per la scelta dell’abito da sposa/sposo informatevi se nell’atelier che intendete visitare esiste un angolo outlet.
  • Per il menù punta sulla qualità della materia prima più che sulla quantità delle portate. Scegliere prodotti a km zero e stagionali, aiuterà come nel caso dei fiori, ad abbassare i costi.
  • Sempre relativamente al menù, scegliete una formula che preveda parte a buffet e parte placè. In questo modo abbasserete i costi rispetto all’intero servizio a tavola e favorirete la convivialità.
  • Scegliere una location vicina al posto in cui si celebrerà la cerimonia abbassando o annullando i costi di trasporto e di alloggio degli invitati.
  • Muovetevi con largo anticipo e chiedete almeno 2 preventivi per ciascun servizio.
  • Partecipate alle fiere di settore e verificate la presenza di sconti destinati ai futuri sposi. 
Conoscete altri modi per risparmiare?
Scriveteli nei commenti e realizziamo insieme la più grande guida al risparmio!
Vi aspetto nel prossimo articolo in cui parleremo di come scegliere la location perfetta!

Rispondi